Vino rosso su tessuti bianchi

Come togliere le macchie di vino rosso sui tessuti bianchi

Per rimuovere le macchie di vino rosso sui CAPI BIANCHI utilizza Vanish Oxi Action Crystal White per ottenere un effetto sbiancante

macchie di vino rosso sui tessuti bianchi

 

Vanish Oxi Action Crystal White Polvere

Vanish Oxi Action Crystal White Polvere

Bianchi ancora più bianchi!

Vanish Oxi Action per capi bianchi in polvere

In ammollo

1.

Sciogliere 1x misurino di Vanish Oxi Action in polvere in 4 L di acqua tiepida (massimo 40°).

2.

Lasciare in ammollo per massimo 6 ore

3.

Dopo l’ammollo, lavare il capo come d’abitudine o risciacquare abbondantemente.

Importante:

Seguire sempre le istruzioni d’uso sulla confezione Vanish. Non utilizzare su lana, sete o pelle. Non utilizzare su superfici rifinite o rivestite come ad esempio legno, metalli, ecc...

Sei riuscito a eliminare la tua macchia?

Altre soluzioni

Hai rimosso la macchia?

Se non hai lo smacchiatore Vanish Oxi Action Crystal White a portata di mano, non preoccuparti. Con alcuni piccoli trucchi puoi provare comunque a rimuovere il vino rosso dai tuoi capi bianchi, persino se la macchia è già secca.

Fai attenzione se scegli di adottare uno dei seguenti metodi alternativi: potrebbero non essere adatti a tutti i tipi di tessuto e non garantiscono risultati certi. Per sicurezza, fai sempre prima una prova su una piccola area nascosta di tessuto. Dopo i trattamenti, lava il capo in lavatrice come da abitudine.

Alcune linee guida per la rimozione delle macchie di vino rosso dai tessuti bianchi:

- Non lasciare che la macchia si asciughi: il vino rosso diventa più difficile da rimuovere, se non viene trattato immediatamente.

- Non mettere il capo in asciugatrice: ti consigliamo di non asciugare in alcun modo l'indumento macchiato, fino a quando non avrai tolto completamente ogni alone di vino rosso. Il calore intenso emesso dall'asciugatrice può fissare la macchia ancora più saldamente al tessuto, rendendone più difficile la successiva rimozione.

- Tieni il tessuto ben teso: questa accortezza permette di entrare in profondità tra le fibre e attaccare la macchia con più efficacia. Per farlo puoi servirti di una bacinella, sulla quale stendere l'indumento e fissarlo con un elastico.

- Non strofinare mai la macchia: limitati a tamponare l'area interessata. Lo sfregamento causerebbe infatti un'estensione della macchia e una maggiore infiltrazione nel tessuto, complicandone ulteriormente la rimozione.


Se la macchia di vino rosso è ormai asciutta e non hai Vanish sottomano, puoi provare alcuni metodi casalinghi:

- Aceto bianco - Immergi un panno pulito nell'aceto bianco e tampona delicatamente la macchia. La chiazza di vino rosso potrebbe non sparire completamente, ma dovrebbe quantomeno schiarirsi.

- Carta assorbente inumidita - Tampona l'area interessata con un foglio di carta assorbente, dopo averlo bagnato.


Se la macchia di vino rosso è ancora fresca e non hai Vanish a disposizione, prova:

- Carta da cucina - Per rendere la macchia di vino rosso più facilmente gestibile, assorbi l'eccesso di liquido (ricorda che la macchia va tamponata e mai sfregata!).

- Sale - Anche in questo caso, lo scopo è rimuovere il liquido eccedente. Cospargi tempestivamente la macchia con una quantità generosa di sale, per assorbire quanto più vino rosso possibile. Tampona il tutto con un panno asciutto, facendo attenzione a non diffondere ulteriormente la macchia. Attendi 10 minuti e rimuovi il sale, che apparirà ora tinto di rosso, e ripeti l'operazione se necessario.

- Bicarbonato di sodio - Non applicarlo in polvere, ma prepara una sorta di impasto con l'acqua fredda. Con un rapporto tra acqua e bicarbonato di 3 a 1 dovresti ottenere la giusta consistenza. Applica l'impasto sull'area interessata, lasciandolo in posa fino a quando sarà asciutto. Carica infine il capo in lavatrice e avvia un ciclo di lavaggio standard.

Perché le macchie di vino rosso sono così ostinate?


I pigmenti rossi, blu e neri presenti nel vino sono frutto di molecole chiamate antocianine, contenute principalmente nella buccia dell'uva. Sono loro la causa diretta delle macchie di vino rosso, in quanto si fissano facilmente alle fibre tessili, come quelle di indumenti e tappeti. Le antocianine sono inoltre presenti nelle tinture per tessuti e in bevande come tè, caffè, cioccolata e succhi di frutta. È questa la ragione per cui, in maniera analoga alle macchie di vino rosso, i residui di tè e caffè sulle tazze sono tanto difficili da rimuovere. Il processo di invecchiamento del vino, poi, non fa che aumentare la concentrazione di antocianine.

Il vino bianco rimuove le macchie di vino rosso?


"Rimuovere" non è propriamente la parola esatta. Il vino bianco può aiutare a sbiadire le macchie di vino rosso, visto che i suoi pigmenti (antocianine) sono solubili in alcol. In genere, si adopera il vino bianco perché ha meno pigmenti colorati e un alto grado alcolico. Anche distillati come il gin e la vodka possono essere usati per il medesimo scopo.


La praticità è un altro fattore importante e, visto che vino rosso e vino bianco si trovano spesso sulla stessa tavola, è possibile agire in maniera immediata. Tuttavia, non consigliamo questo metodo: sarebbe quantomeno uno spreco di buon vino! Soprattutto quando c'è una soluzione specifica come Vanish Oxi Action Crystal White Polvere, appositamente formulata per attaccare le antocianine presenti nel vino rosso.

Non hai trovato la soluzione che cercavi?

I consigli dei nostri esperti

Il primo consiglio è quello di non lasciare asciugare le macchie sui tessuti. Se non vengono trattate immediatamente, le macchie di the diventano più difficili da rimuovere. Si consiglia inoltre di non strofinare un capo macchiato per evitare che la macchia si allarghi con risultati ancora più disastrosi. Tamponare senza strofinare!

Mettere del sale sulla macchia il prima possibile per assorbire il liquido. Tamponare con un panno asciutto, facendo attenzione a non allargare la macchia.


Ricordarsi di tamponare la macchia verso l'interno per evitare di allargarla e di non strofinare con il panno il tessuto, altrimenti la macchia diventerà più ampia.


Tamponare di nuovo l'area della macchia con un panno di carta imbevuto di acqua. Se necessario, ripetere la fase 2.

 

Articoli correlati

Chi non ha mai provato l'imbarazzo di rovesciare un bicchiere di vino rosso su un abito o su un tappeto,  rovinando una cena o un evento mondano? Con lo smacchiatore Vanish Oxi Action, le macchie di vino non saranno più un problema per nessuno: eliminare le macchie sarà facilissimo.